14 - Ago - 2021

Villa dei Mulini

All’isola D’Elba potrai visitare le Ville Napoleoniche: la Villa dei Mulini, ubicata nel centro storico di Portoferraio, e la Villa San Martino, situata a circa 5 chilometri da Portoferraio.
La Villa dei Mulini fu la residenza principale di Napoleone all’isola d’Elba: fu trasformata dall’architetto Paolo Bargigli per venire incontro alle esigenze dell’imperatore francese. Venne costruito il salone delle feste, la scuderia e il giardino all’italiana (ove si possono ammirare la statua di Minerva e di Galatea). Le stanze principali si trovano al piano terra: sala, biblioteca, camera da letto, studio e stanza dei valletti. Purtroppo non ci sono più i mobili originali, ma lo stile dell’epoca è stato ricreato con un arredamento in stile impero, mentre nella biblioteca sono conservati diversi tomi autentici, appartenuti proprio a Napoleone.

Villa San Martino

La Villa di San Martino era la residenza “estiva” di Napoleone, ovvero la sua residenza secondaria. Le stanze più importanti di questa villa sono: la biblioteca, il bagno neoclassico (della sorella, Paolina), la Sala del nodo d’amore e la Sala egizia, decorata con piramidi e geroglifici. Oggi si può visitare anche la galleria Demidoff, che contiene una collezione di cimeli napoleonici, una serie di incisioni, litografie e acqueforti, raccolte dal principe e collezionista d’arte russo, Anatoli Demidoff. Egli acquistò la Villa di San Martino nel 1851.

Dove dormire all'Isola d'Elba

Per scoprire questi siti di grande interesse storico, ti consiglio di soggiornare all’hotel Airone, che si trova proprio a Portoferraio; è la soluzione ideale per raggiungere comodamente le due Ville Napoleoniche!
L’hotel Airone offre tantissimi servizi: ristorante, bar, piscina, spiaggia privata, animazione e giochi per bambini, campi da tennis, da calcetto, da beach volley.
L’hotel Airone è il punto di partenza ideale per scoprire tutti i tesori, che l’isola d’Elba sapientemente custodisce! Le Ville Napoleoniche e tante altre meraviglie ti aspettano!

Categories: Blog
Tags: 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi